Blog: http://Ilpostodellefragole.ilcannocchiale.it

Son cose belle.

Stasera, a exit, luca telese ha apostrofato feltri (che tentava goffamente di difendere l'operato della Moratti): -"Se tu avessi avuto un figlio come il suo"-, gli ha detto, -"l'avresti preso a calci in culo!!!!"-. Alché ho scoperto in cosa consistesse, esattamente, l'abuso edilizio compiuto dal figlio della suddetta. Io non voglio annoiarvi, ma sembra che ci siano anche un ponte levatoio e una vasca di acqua salina, in cui la Moratti andava a sciacquarsi il polso dolorante. Matteo Pavanello, titolare dell'azienda che ha compiuto i lavori ma che poi non è stato pagato, e che ha portato Gabriele Moratti in tribunale, ha definito l'avveneristica dimora come "bat-caverna".
La Moratti dice che non sapeva nulla, d'altra parte era stata a casa del figlio solo un paio di volte. Appunto, nella "bat-piscina".
Inutile dire che Feltri non ha aperto bocca.
E' stata la più grande soddisfazione del mese.
Brava Milano!!

Pubblicato il 19/5/2011 alle 1.24 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web