Blog: http://Ilpostodellefragole.ilcannocchiale.it

E allora continuate.

Di oggi -o forse anche di ieri, che ne so, per quanto mi appassiona ultimamente la politica...- la notizia di Rosi Bindi candidata premier. Capisco il ragionamento di fondo: a combattere un puttaniere ninfomane, chi meglio di una paladina del buon costume, del bigottismo, della salvezza dell'anima, della paccottiglia papale?
"La nemesi di Berlusconi", dice Repubblica. Vabbè, anch'io sono la nemesi di Berlusconi. Perché non mi hanno candidato? Ma poi da quello che ho capito è una mezza idea di Vendola. Di Vendola?? Ma vi rendete conto?
Ma quando la faranno finita con questi minestroni ignominiosi?
"Quello di Vendola è un passo positivo perché finalmente riconosce che c'è bisogno di una larga coalizione democratica", dice la Bindi. Ma chi l'ha detto?? Ma chi cazzo l'ha detto?? Ma possibile che non lo capiscano che invece ci sono persone a cui le alleanze fatte così alla cazzo fanno cacare? Ma ve la immaginate la Bindi presidente del Consiglio? Vogliamo continuare con questo giochino del meno peggio? Me l'hanno fatta odiare la parola "democratico", usata alla cazzo per giustificare scelte mai ideali, solo convenienti.
Mi avete rotto le palle. Io non vi voto più.
BUFFONI!! Tutti a casa, c'ha ragione Grillo. Non è qualunquismo, non è populismo.
E' realismo.
Fate cacare.
Tutti a casa.

Pubblicato il 17/2/2011 alle 13.41 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web